In questo blog si vede e si discute di sport del passato, si recensiscono libri che hanno come tema la letteratura sportiva, si "poeta" sulle fughe, i goal, i pugni, le sgommate, si apre l'orecchio a chi vuole condividere i ricordi di una vecchia emozione ancora densa e sgocciolante dentro la pancia e la testa

 
 
 
 
 
Random Article
 

 
 


Cova 1982-84: quando eravamo re del fondo (e io non ricordo assolutamente nulla)

2
Posted 16 settembre 2009 by Jvan Sica in schildhauer

Avevo troppi pochi anni per godere il biennio magico di Alberto Cova 1982-84.
In tre corse magnifiche 3 ori: Europei di Atene 1982, Mondiali di Helsinki 1983 e Olimpiadi di Los Angeles 1984. A lottare contro il comasco sempre i soliti personaggi ormai familiari per gli italiani senza il ciucciotto: Werner Schildhauer, tedesco est duro come un quercia, Carlos Lopes, portoghese dalla faccia indifferente, Hansjörg Kunze, altro tedesco orientale dalla scorza meno inscalfibile di Schildhauer, l’altro portoghese Fernando Mamede che arriva alle Olimpiadi di Los Angeles e con un record del mondo migliorato di 9 secondi, ma soprattutto lui, il finlandese Martti Vainio, pertica dallo sguardo perso cresciuto dalla madre per essere sconfitto da un italiano con i baffetti siculi e dalle spalle secche.

Attenti alla seconda gara. Paolo Rosi e il Cova, Cova, Cova, Covaaaaa che cacchio non ricordo!


Commenta questo post

2 Comments


  1.  

    Ahimé io c’ero. Figurati che ho ancora stampato nella mente il rettilineo finale di Arese a Helsinki nel ’71. Per tornare a Cova, per caratteristiche fisiche e modo di correre e vincere, mi ha sempre fatto pensare a un ragioniere applicato al fondo.





Leave a Response



Articoli Recenti
 
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile, e cookies forniti e gestiti da Google per generare specifici messaggi in base alle abitudini di navigazione e agli interessi dei singoli utenti. Tali cookies non utilizzano, tuttavia, dati sensibili degli utenti.
Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni, e per disabilitare Doubleclick, seguire le informazioni riportate al seguente link: http://www.google.com/intl/it/policies/technologies/ads/

Chiudi