Olimpiadi 2020: candidata Ospidaletto d’Alpinolo

Versione ottimizzata per lettura su Smartphone (AMP).

Dopo le candidature di Roma, Palermo e Venezia, anche Ospidaletto d’Alpinolo si candida per l’organizzazione delle Olimpiadi estive del 2020. “Dopo un’attenta valutazione”, afferma il Sindaco alla conferenza stampa di ieri, “abbiamo capito che con solo pochi interventi strutturali possiamo ospitare le Olimpiadi”. Soddisfatto e orgoglioso, anche l’Assessore allo Sport sottolinea l’adeguatezza di Ospidaletto: “Ogni anno ospitiamo quasi 500 persone per la Sagra della pasta e ceci. Siamo un riferimento trai i paesi sulle pendici di Montevergine”. Non si sono fatte attendere le reazioni delle parti politiche. Berlusconi è possibilista, convinto che “in 40 giorni costruiremo gli impianti ad Ospidaletto”. Critica l’opposizione. “Ospidaletto è la solita candidatura politica. Scenderemo in piazza per appoggiare la candidatura di Atripalda”. Previste 200 persone. Il CIO ha favorevolmente risposto alla candidatura di Ospidaletto d’Alpinolo e attraverso il Presidente Rogge, ha affermato: “Ad Ospidaletto d’Alpinolo 2020 potrebbe essere la prima volta del tamburello!”

Una risposta a “Olimpiadi 2020: candidata Ospidaletto d’Alpinolo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *