II Premio Andrea Fortunato e il grande Mura

Versione ottimizzata per lettura su Smartphone (AMP).

Sono qui a giustificare la mia assenza di qualche giorno dal blog. Ho organizzato, da addetto stampa dell’Associazione “Fioravante Polito” e della Biblioteca e Museo del calcio “Andrea Fortunato”, il II Premio Andrea Fortunato.

In sisntesi, bella giornata a bordo di MSC Fantasia e molte belle persone che hanno deciso di fare qualcosa per la salute di chi inizia a fare sport.

Questi i premiati di questa seconda edizione:

Claudio Ranieri
Pierluigi Collina
Edio Costantini
Card. Tarcisio Bertone
Francesco Moriero
Bepi Pillon
Prof. Sante Tura
Fabrizio Ravanelli
Gianni Mura

Il grande Mura è buon ultimo perché, rimandandovi al sito dell’Associazione, http://www.asfioravantepolito.it/ per ulteriori informazioni, durante la sua premiazione ha detto: “Meglio un giorn di Pillon che un anno di Mourinho”. A voi le riflessioni.

2 risposte a “II Premio Andrea Fortunato e il grande Mura”

  1. Come dare torto al saggio Mura.
    Io sono ancora esterefatto dai commenti che vennero fatti a caldo in 90° minuto serie B in cui Mattioli e Pasqualin cercavano goffamente di far passare il gesto di Pillon come anti sportivo…

  2. La frase di Mura è perfetta. I commenti di tutti gli altri fanno parte della “burocrazia del calcio”.
    Bravo Pillon!!!
    Fabrizio Poli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *