La storia che si schiera

Versione ottimizzata per lettura su Smartphone (AMP).

Oggi pensavo: “Ma c’è qualcosa di più immaginifico e storico dello schieramento prepartita?”. Undici ragazzi, chi in piedi, chi inginocchiato, che ci guardano e parlano di una voglia che abbiamo dentro tutti. Godete con me…

LAZIO 1966-67 (così. senza approfondire, saltano agli occhi: faccia quadrata Idilio Cei, se non sbaglio il turco Can Bartu e il pallido Rino Marchesi)

ATALANTA 1973-74 (l’ultimo della fila in alto è Gaetano Scirea)


MONZA 1988-89 (noto un Casiraghi molto Final Countdown, un Gaudenzi ancora senza Palladini, Nuciari con la faccia da sorcio e il nipote di Maurizio Ganz).

2 risposte a “La storia che si schiera”

  1. Salve, mi chiamo Riccardo Troiani e sono un giornalista romano. Insieme ad altri ragazzi gestisco Stadio Goal (www.stadiogoal.com), un portale che si occupa di raccontare il calcio di Serie A e della Champions League. Vorrei, innazitutto fare i complimenti alla redazione per la qualità del sito e per i contenuti. In secondo luogo vorrei sapere se è possibile stringere una collaborazione tra i due portali, anche con semplice scambio di link o di banner o in altre forme. In attesa di un vostro riscontro auguro a tutta la redazione un buon lavoro.
    STADIO GOAL
    http://stadiogoal.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *