Diretta Letteraturasportiva – Colonia-Bayern Monaco

Per una versione ottimizzata per dispositivi mobili, vedere versione Mobile (AMP).

Sabato scorso, per la partita Colonia-Bayern Monaco, ho pensato ad una diretta della partita un po’ particolare. Raccontare la partita al modo di Letteraturasportiva, partendo dal calcio per vedere dove ci portano le sensazioni di una partita. Vi riporto quello che è successo:

-10′ Colonia-Bayern Monaco: tra le probabili formazioni c’è anche Alaba, figlio di un musicista nigeriano. Il primo link che mi viene in mente riguarda L’età dell’oro, balletto del 1930 di Sostakovic in cui una squadra di calcio cerca di rimanere “sovietica” anche in un contesto e di fronte a tentazioni borghesi. Nella foto in basso le scenografie sono suprematiste e spettacolari.

Inizio Colonia-Bayern Monaco. E’ l’ultima di Podolski con la maglia del Colonia. Si sente la stessa tristezza di quando andò via il baffo sveglio di Klaus Allofs.
10′ Colonia-Bayern Monaco 0-0: Schermaglie senza grande costrutto. Il Leverkusen intanto ha segnato con Kiessling. A me il centravanti sgraziato ma efficace fa impazzire. Per questo posto un video dove il papà di tutti quelli come Kiessling fa furore:
23′ Colonia-Bayern Monaco 0-0: Ormai nemmeno in Germania ci sono più quei mediani tutto lavoro che hanno esaltato la nazionale. Forse l’ultimo è stato lui, fondamentale per la vittoria di Euro 1996:
32′ Colonia-Bayern Monaco 0-0: Podolski continua a sbagliare il tiro. Ha un tiro così pulito che credo sia il caso riprendere una frase di Vladimir Horowitz (altro russo, oggi è il loro giorno): “Io mi assumo dei rischi terribili. Perché il mio modo di suonare è molto chiaro, quando faccio un errore si sente”.
39′ Colonia-Bayern Monaco 0-1: Gol di Muller. E l’altro sapeva sfruttare abbastanza bene proprio i cross dalla destra (vedi primo gol, 61° della carriera con la Germania Ovest):
45′ Colonia-Bayern Monaco 0-1: Contento sta giocando molto bene. E mentre il padre decideva di chiamare il figlio Diego Armando in onore di Maradona, un altro italo-tedesco metteva paura a tutti i partenopei.
Intervallo Colonia-Bayern Monaco 0-1: Il presidente del Colonia è il grande Wolfgango e sembra troppo facile avvicinarlo all’altro Wolfgango. Ma se vi passa per la testa di guardare le sue azioni su questa musica ci troverete di sicuro delle assonanze pazzesche. Provate con la K467:
Intervallo Colonia-Bayern Monaco 0-1: Ero al cesso e riflettevo. Ma quando tocca palla Robben non sembra uno di quei quadri densi e puliti di Krieghoff?
Qui la diretta si è interrotta. D’altronde era un esperimento e 48′ sono bastati. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *