I diavoli di Tosches e Brera

Versione ottimizzata per lettura su Smartphone (AMP).

Gianni_BreraCome da post precedente ho letto da poco “Coppi e il diavolo di Gianni Brera e l’ho collegato ad un altro libro luciferino (almeno per il titolo), “Il diavolo e Sonny Liston” di Nick Tosches.
Non solo per titolo e ovvio richiamo, i due libri possono essere messi in comparazione. Biografie letterarie di due campioni, due uomini e due fasi del loro sport.
Ma è quel richiamo al diavolo su cui è giusto riflettere. Ha lo stesso significato per entrambi?
Il diavolo di Tosches è tutto quello che la vita non ti dà, per nascita, educazione, storia personale. Ognuno costruisce il suo destino ma le forze del male (chiamiamole così, per gli atei non hanno assolutamente questo valore) spesso lo imprigionano in una prefabbricazione oppressiva.
Liston ha la faccia da schiavo e come tale vive e subisce la vita, facendosi manovrare da tutti quelli che possono.
Il diavolo di Brera è ambivalente: da una parte sono i semplici ostacoli di una vita che tutti incontrano e sui quali quasi tutti inciampano (rialzandosi oppure no, poi lì è storia personale),  dall’altra è quella potente energia del voler fare qualcosa per cui non si è chiamati per nascita, ma (e torniamo al diavolo toschesiano) per destino.
Coppi vuole correre in bicicletta e a causa sua perde molto, anche la vita.
Il diavolo di Tosches è forza esistenziale, in quel libro, intorno ad un uomo, si parla dell’umanità.
Il diavolo di Brera è un demone appassionato, in quel libro, intorno ad un uomo, si parla di un’avventura dello spirito.
Nick_Tosches

 

Sono diavoli diversi e fenomenologicamente molto distanti: per Liston il portato è sofferenza, paura, immancabilità della predestinazione verso il male dell’esistenza; per Coppi è mitografia, alte vette dell’anima e predestinazione al bene della vita, verso qualcosa che fa sognare.
Il termine è uguale ma i diavoli dei due protagonisti (e dei due scrittori) ci conducono verso luoghi molto diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *