In questo blog si vede e si discute di sport del passato, si recensiscono libri che hanno come tema la letteratura sportiva, si "poeta" sulle fughe, i goal, i pugni, le sgommate, si apre l'orecchio a chi vuole condividere i ricordi di una vecchia emozione ancora densa e sgocciolante dentro la pancia e la testa

 
 
 
 
 
Random Article
 

 
 


Riflettendo sul primo turno – Brasile 2014

0
Posted 19 giugno 2014 by Jvan Sica in Senza categoria

Modric_RakiticBRA-CRO: Modric-Rakitic è il duo tecnicamente più dolce dell’intero torneo. Peccato che hanno perso due palle e i brasiliani hanno fatto due gol.
MEX-CAM: Giovani dos Santos può essere la sorpresa non sorpresa del Mondiale. Uno dato ormai per enfant prodige andato a male che ritorna alla riscossa.
SPA-OLA: Messa così, il Brasile cerca di evitare la Spagna agli ottavi?
CIL-AUS: L’Australia è la sqaudra più noiosa del torneo, Dovrebbero essere coraggiosi ma sono soltanto fisici.
COL-GRE: Con un centravanti vero per la Grecia, la Colombia sarebbe già una delle co-favorite?
CIV-JAP: Ne ho visto mezzora poi mi sono abbioccato e mi sono risvegliato che in TV c’era Scanzonatissima. Se Honda e Gervinho sono decisivi, la serie forse non è cosi malaccio.
URU-C.RICA: Conta la gioventù in questo Mondiale. Il primo Mondiale dove si arriva al 60′ e le squadre si sfilacciano.
ITA-ING: Abbiamo vinto solo con la tattica. Una cosa del genere riusciamo a farla ancora solo noi.
SVI-ECU: Almeno 6 ecuadoregni giocano come se fossero all’oratorio, senza passarsi mai la palla. Ma su tutti brilla Jefferson Montero che non la passa nemmeno sotto minaccia.
FRA-HON: Griezman è un bel trottolino, il giovane più interessante di tutti fino adesso.
IRA-NIG: Non è stata la partita più brutta del Mondiale, perché giocare al calcio vuol dire anche esprimere una propria identità e l’Iran ha difeso come se stessero sotto le bombe, una sensazione e un’esperienza forte e vissuta da quasi tutti gli uomini di Queiroz.
ARG-BOS: Vabbè che forse avevo esagerato a non dormire i giorni precedenti ma se sono crollato dal sonno dopo 20 minuti vuole anche dire che l’Argentina non ha fatto sta gran partita.
GER-POR: Ok la sudditanza di tutti i generi e il ringraziamento per essere lì grazie a lui, ma il dover passare a tutti i costi la palla a Ronaldo anche quando si può fare molto altro è troppo.
GHA-USA: Il Ghana non ha fatto il ricambio generazionale giusto e adesso è ad un guado senza grandi speranze.
BEL-ALG: Il Belgio ha una squadra affascinante. Tutti sanno fare tante cose, bello capire se Wilmots sceglie quelli giusti dove può arrivare.
RUS-KOR: Questa sì che è stata la gara peggiore fino adesso. L’unico motivo per vederla è stato Kee, un pazzo coreano che gioca alla grande in mezzo al campo però spesso si rompe le palle di correre o fare la cosa giusta.


Commenta questo post

0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response



Articoli Recenti
 
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile, e cookies forniti e gestiti da Google per generare specifici messaggi in base alle abitudini di navigazione e agli interessi dei singoli utenti. Tali cookies non utilizzano, tuttavia, dati sensibili degli utenti.
Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni, e per disabilitare Doubleclick, seguire le informazioni riportate al seguente link: http://www.google.com/intl/it/policies/technologies/ads/

Chiudi