“Giochi di potere” di Nicola Sbetti

Versione ottimizzata per lettura su Smartphone (AMP).

Giochi_di_Potere_SbettiQuante cose è un’Olimpiade? Business, politica, società civile, Storia (quella vera). È l’unico evento al mondo che concentra interessa così grandi, diversi e mondiali (e per mondiali intendo globali e poi locali, tutti in una volta).
Il libro di Nicola SbettiGiochi di Potere” descrive tutto questo, mostrandoci come le Olimpiadi hanno navigato sulle vicende storiche a volte semplicemente seguendole, altre creando indirizzi e percorsi.
Quello di Sbetti è davvero un libro affascinante per profondità analitica e sguardo d’insieme, capace di decrittare vicende economiche e politiche molto complesse, senza perdere il gusto del racconto.
Da bastian contrario, leggere un libro sulle Olimpiadi nell’anno dei Mondiali poi è un toccasana dalla cronaca troppo densa.

P.S. Per Nicola e per tanti altri bravi saggisti (alcuni giovani e questo fa ancora più bene), aggiungo una nota di ringraziamento. Quando leggi e impari cose nuove non è una quisquilia da far passare liscia. A volte dimentichiamo che quel libro e quella storia ci sta dando molto e non sempre accade. Per questo prendo Nicola come emblema di tutti gli scrittori (di sport nel mio particulare, ma ovviamente non solo) a cui piace insegnare storie nuove e lo ringrazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *