In questo blog si vede e si discute di sport del passato, si recensiscono libri che hanno come tema la letteratura sportiva, si "poeta" sulle fughe, i goal, i pugni, le sgommate, si apre l'orecchio a chi vuole condividere i ricordi di una vecchia emozione ancora densa e sgocciolante dentro la pancia e la testa

 
 
 
 
 
Random Article
 

 
 


Come ti cambio la geografia ciclistica con l’Abu Dhabi Tour

0
Posted 29 ottobre 2015 by Jvan Sica in Senza categoria

Jabal-Hafeet-Abu-Dhabi-TourEro un po’ fissato con la geografia ciclistica. Per me fanno (facevano) ciclismo solo le Dolimiti, un po’ di Abetone, ovviamente Pirenei ed Alpi e uno spruzzo di Massiccio Centrale.
Il resto, Giri di Polonia, Gran Bretagna, Circolo Polare Artico ecc. non li inquadravo (sto parlando di geografia eh, come fatti sportivi sono ovviamente validi) come il ciclismo che immaginavo con la C maiuscola.
Ho scritto tutta la prima parte di questo post all’imperfetto perché ho cambiato idea. E a farmela cambiare, incredibilmente, è stato il Giro che a prima vista sembrava il meno adatto: l’Abu Dhabi Tour.
Ero sul mio divano di casa, in fase post-prandiale e pre-pennicale e vedo la tappa del Jabal Hafeet. Una tappa non solo sportivamente bella con Nibali che attacca ma si ammoscia perché è a fine stagione e gli altri che ci provano un po’ tutti, ma paesaggisticamente meravigliosa.
È stato uno sballo vedere ciclisti correre avendo come sfondo una montagna diversa da quella a cui siamo abituati, una roccaforte rocciosa che ti richiamava alla mente grotte di ladroni, principesse in viaggio e commercianti con cammelli alla ricerca della via per l’Ovest, oasi dove incontrare l’umanità più varia.
Più che una tappa è stato un continuo rincorrersi di insight per conoscere di più quelle terre e quelle culture.
Sono cose che un paesaggio ti dà poche volte. Anche questo per fortuna è il ciclismo vero.


Commenta questo post

0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response



Articoli Recenti
 
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile, e cookies forniti e gestiti da Google per generare specifici messaggi in base alle abitudini di navigazione e agli interessi dei singoli utenti. Tali cookies non utilizzano, tuttavia, dati sensibili degli utenti.
Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni, e per disabilitare Doubleclick, seguire le informazioni riportate al seguente link: http://www.google.com/intl/it/policies/technologies/ads/

Chiudi