In questo blog si vede e si discute di sport del passato, si recensiscono libri che hanno come tema la letteratura sportiva, si "poeta" sulle fughe, i goal, i pugni, le sgommate, si apre l'orecchio a chi vuole condividere i ricordi di una vecchia emozione ancora densa e sgocciolante dentro la pancia e la testa

 
 
 
 
 
Random Article
 

 
 


Sei gradi calcistici. Da Bagni a Micoud.

0
Posted 23 gennaio 2018 by Jvan Sica in Senza categoria

Per questi secondi sei gradi calcistici, partiamo da un bel medianone di centrocampo, di quelli che non se ne vedono più, Salvatore Bagni. Tra i tanti gol di Bagni, il quale ha iniziato da ala sinistra, da vedere è il bel gol al Torino in un Napoli-Torino del 1986. Potevamo aspettarci tanto ma un gol in rovesciata è da ricordare.

Nella stessa partita segna il suo primo gol in serie A Ciro Ferrara. Segna il suo ultimo gol invece in un Juve-Milan 1-3 del 2004. Anche questa volta un bel gol, al volo di destro.

In quella partita del 2004 Seedorf fa una delle partite in cui riusciva in tutto. E restando in tema ultime volte, per le sue in Nazionale c’è la stessa squadra che ricorre: con l’Austria ha segnato il suo ultimo gol, squadra contro cui poi ha giocato anche la sua ultima assoluta con la maglia orange. Anche qui partita da vedere.

Anche se fa una stecca colossale, in questa partita tutti abbiamo avuto l’idea che il centrale del futuro doveva essere Sebastian Prodl, che poi andò al Werder Brema ma non mantenne le promesse. A mantenere le promesse in quel Werder è stato invece Tim Wiese. Purtroppo per noi non nel calcio ma nel wrestling, anche perché riusciva a combinare queste cose in partita.

In quel bel Werder giocava uno dei centrocampisti più “quando meno te l’aspetti” di quegli anni: Johan Micoud. Vi lascio con questo suo gol all’Udinese.


Commenta questo post

0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response



Articoli Recenti
 
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile, e cookies forniti e gestiti da Google per generare specifici messaggi in base alle abitudini di navigazione e agli interessi dei singoli utenti. Tali cookies non utilizzano, tuttavia, dati sensibili degli utenti.
Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni, e per disabilitare Doubleclick, seguire le informazioni riportate al seguente link: http://www.google.com/intl/it/policies/technologies/ads/

Chiudi