Rensenbrink-Haan come Mertens-Callejon. Come si sfrutta quello spazio da 43 anni.

Per una versione ottimizzata per dispositivi mobili, vedere versione Mobile (AMP).

Il gol di Callejon contro la Lazio mi ha creato uno di quei collegamenti che sono il bello del fare tardi la notte. Mertens con la palla, taglio forte e velocissimo di Callejon. Assist perfetto sulla corsa e lo spagnolo può tirare in porta e battere Strakosha.
30 agosto 1976, finale di Supercoppa europea fra Anderlecht e Bayern Monaco. Sul 2-0 per i belgi, Rensenbrink tiene palla sulla sinistra intorno ai 30 metri dalla porta. Visto un corridoio libero, Hann ci si infila a tutta velocità, proprio come Callejon. Come Mertens, Rensenbrink lo vede e lo serve al bacio, Haan controlla e segna, sul primo palo, proprio come il napoletano. Rensenbrink e Haan, esempio lampante dell’utilizzo dello spazio con un movimento senza palla. 43 anni prima di Mertens-Callejon.

RENSENBRINK-HAAN – MINUTO 1.46

 

MERTENS-CALLEJON – MINUTO 1.15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *