Un uomo in verticale: Carlos Valderrama

Per una versione ottimizzata per dispositivi mobili, vedere versione Mobile (AMP).

Oggi ci si strappa la pelle per avere in squadra un centrocampista che pensa in verticale. Averne ad esempio uno come Carlos Valderrama, la cui prima opzione di passaggio era sempre in verticale, per far sfruttare al compagno lo spazio davanti a sé. Qui uno dei tanti passaggi che in un attimo mandava in porta gli attaccanti. Una delle tante scintille che ti facevano sorridere e dire: “Ma come ha fatto a pensarci?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *