QUALE GARA TI SEI PERSO PER UNA TUA FESTA?

Capita a tutti noi. Si chiama senso del dovere o semplicemente causa di forza maggiore. Accade quando tu sei lì che devi obbligatoriamente assistere ad una gara sportiva, ne va della tua salute mentale, ma invece allo stesso tempo devi necessariamente essere presente ad un evento che ti coinvolge direttamente, a volte tropo direttamente.Io ricordo …

Le nazionali inutili anzi dannose

Žarko Marković, Montenegro, Hassan Mabrouk, Egitto, Bertrand Roiné, Francia, Rafael Capote, Cuba, Abdulla Al-Karbi, Emirati Arabi Uniti, Danijel Šarić, Bosnia, Eldar Memišević, Bosnia, Goran Stojanović, Montenegro, Borja Vidal, Spagna, Jovo Damjanović, Montenegro, Kamalaldin Mallash, Siria, Youssef Benali, Tunisia, Hamad Madadi, Iran, Mahmoud Hassab Alla, Egitto, Ameen Zakkar Siria. Questi sono i componenti della nazionale di …

Reportage sportivo dall’Egitto. La nazionale del 1986 e Tamer Bayoumi dal vivo

L’Egitto è troppe cose insieme, forse perché i millenni ne hanno segnato il passo, oggi faticoso ma comunque affascinante, nonostante la povertà e il potere con cui è difficile dialogare. Per le strade del Cairo non ci sono mendicanti, ma tutti cercano di venderti un pezzo della loro storia e della loro vita, contrattando con …

La barba di Abdelghani compie 20 anni – Riflessioni sull’Egitto

Vado in Egitto. Una notizia effettivamente che non dovrebbe fare né caldo né freddo.Lo scrivo perché, pensando all’Egitto, ricordo la prima volta che ne ho sentito parlare. E non posso dimenticare la barba di Abdelghani in quell’Egitto-Olanda di 20 anni fa. Non ne avevo mai vista una su un campo da calcio (ero troppo piccolo …